Stai cercando un negozio che effettua trattamento di microblading a Milano?

Shamax effettua il trattamento di microblading per sopracciglia a Milano in Via Cesare da Sesto 18 (Zona Papiniano – Zona Sant’Ambrogio).

Cos’è il Microblading?

Il Microblading è una tecnica manuale praticata per mezzo di micro lame imbevute di pigmento: con hamax milano è un centro specializzato in microblading per le sopracciglia in zona sant’agostino affidati ad un’operatrice certificata Phibrows e ad altissimi standard qualitativi. Per queste apposite lame, Daniela svolgerà delle microincisioni che tracceranno la forma dei peli riproducendone l’effetto naturale. Il risultato è un sopracciglio ricostruito con effetto “pelo a pelo” assolutamente naturale.

QUANDO È CONSIGLIATO:

Il Microblading è indicato per sopracciglia diradate o asimmetriche, o in caso di totale assenza del pelo a causa di patologie particolari o in seguito a cure chemioterapiche: l’esperienza di Daniela saprà regalarti “sopracciglia tatuate” simmetrichebelle da vedere e soprattutto in armonia con il tuo volto.

Con il Microblading otterrai sopracciglia perfette senza make up e senza tatuaggi permanenti, facilitandoti la vita di tutti i giorni: in piscina, in palestra, alle terme o in spiaggia sarai sempre perfetta senza la paura che la matita ti coli sul viso!

DURATA:

La durata della prima seduta è di circa 2 ore, mentre i successivi ritocchi 1 ora.

Il primo ritocco dopo il trattamento è indispensabile per fissare il pigmento e viene effettuato a distanza di 40 giorni dalla prima seduta. Questo tempo è necessario per garantire la completa rigenerazione della pelle. Successivamente è consigliato un ritocco annuale oppure ogni qualvolta si avverta l’esigenza di ravvivare il colore.

MANTENIMENTO:

È possibile che i giorni seguenti al trattamento di microblading si formeranno delle crosticine, come risposta fisiologica alle microincisioni effettuate. Queste non vanno assolutamente grattate via perché fanno parte del processo di guarigione e di fissaggio del colore. Rimuovere le croste prima del tempo può comportare anche la rimozione del pigmento sottostante, compromettendo il risultato finale.

Vi verrà consigliata una crema da applicare durante i primi giorni per favorire la guarigione delle sopracciglia che appariranno a mano a mano sempre più chiare, fino a perdere il 50% del colore iniziale (ed è per questo che è indispensabile il primo ritocco dopo 30 giorni).

A parte i primi giorni dopo aver effettuato il microblading, non vi sono procedure di mantenimento particolari ma alcune accortezze per prolungare il più possibile l’effetto ottenuto: ti consigliamo di limitare l’attività fisica intensa per almeno due settimane dopo il trattamento, per evitare sudorazioni intense che possono compromettere la fase di guarigione, così come l’utilizzo di sauna o bagno turco.

Ti consigliamo di evitare l’esposizione diretta al sole o lampade abbronzanti nei giorni appena successivi al trattamento: non appena la guarigione sarà  completa (circa 7/10 giorni) potrai esporti applicando sulla zona trattata una protezione solare.

Ti sconsigliamo infine trattamenti aggressivi per la pelle quali peeling, scrub e l’utilizzo di prodotti schiarenti. È preferibile mantenere la zona sempre ben idratata, soprattutto i primi giorni, per favorire la cicatrizzazione e la corretta penetrazione del pigmento.

Articolo informativo sul microblading

Munita di pinzetta, ti sei poi scoperta con sopracciglia troppo sottili rispetto a quanto avessi preventivato?

Dopo aver deciso di ottenere un arco ti sei ritrovata con una specie di linea dritta? Sei stata brava nel disegnare una forma adatta a te e nel realizzarla, ma alla fine ti sei resa conto di avere un segno informe e sbavato sulla fronte, perché se avevi adoperato una matita per sopracciglia e poi eri stata in palestra o avevi fatto un tuffo in piscina?

Hai trovato un gel fissante efficace, ma sei comunque stanca di dover ogni mattina pensare a come sistemare le sopracciglia? La soluzione in tutte queste circostanze è il microblading.

D’altronde, se anche Madonna ha dichiarato di usarlo perché ha notato un diradamento, si capisce come questa tecnica che dà pienezza e forma alle sopracciglia stia spopolando anche in Italia. La tecnica si fonda sugli stessi concetti del Trucco SemiPermanente che è quello di immettere sotto pelle dei pigmenti colorati in funzione di rendere più armoniose la forma delle sopracciglia o di ricrearla laddove assente per via di una cattiva epilazione, del diradamento, dell’alopecia, etc.

Microblading Sopracciglia: la tecnica

La tecnica del microblading consiste nell’inserire dei pigmenti bioriassorbibili nell’epidermide, lo strato più superficiale della pelle che, come ben sappiamo, è soggetto ad una rigenerazione cellulare molto più rapida rispetto al derma, zona interessata dal tatuaggio tradizionale.

Lo strumento attraverso il quale vengono inseriti i suddetti pigmenti è un manipolo al cui apice c’è una sorta di pettine, sterile e monouso, costituito da micro aghi, perfettamente allineati, che penetrano nella pelle e arrivano a livello dello strato papillare del derma (sede dei follicoli piliferi) rilasciando il pigmento.

Risultati del Microblading

Il procedimento è un’evoluzione del trucco semipermanente e permette di disegnare le sopracciglia pelo per pelo, così da ottenere un effetto straordinariamente naturale e viritiero. Ma solo se eseguito da professionisti comprovati che abbiano effettuato i migliori corsi sul settore e che hanno già avuto esperienza nel campo, dal momento che la tecnica, assai diffusa nei Paesi dell’Est, è molto più difficile da eseguire di quella tradizionale con la macchinetta.
Esperti che inoltre sono gli unici a garantire sicurezza e assenza di rischi.

In caso contrario è possibile pure incorrere in conseguenze serie: infatti, tagli troppo profondi possono generare cicatrici, e la presenza di sostanze fuori legge nei pigmenti può dare allergie e generare problemi seri, per esempio. Per non parlare ovviamente della delusione estetica per risultati innaturali o comunque dissonanti col proprio aspetto.

Come si procede in un intervento di Microblanding alle sopracciglia?

Gioca d’anticipo, idratando bene la pelle, evitando farmaci come l’aspirina e sospendendo eventuali trattamenti con retinolo. La forma, il colore e l’intensità delle sopracciglia vanno scelte in base alle caratteristiche del viso, per cui il professionista traccia a matita il disegno ideale, tenendo conto delle tue richieste, del colore della pelle e dei capelli e dei tratti somatici.

Dopo aver steso la crema anestetica, procederà con il manipolo iniettando il pigmento che, attraverso minuscoli tagli, andrà a colorare la pelle sottostante e quindi a creare un effetto di riempimento dei buchi e delle imperfezioni delle sopracciglia tracciando un singolo pelo alla volta. Il tutto per una durata del trattamento di circa  1/2h. Saranno necessari circa 30 giorni, a seconda anche del tipo di pelle, per una guarigione completa.

Cosa fare dopo il microblading

Esistono accorgimenti per prepararsi a questo intervento, ed esistono raccomandazioni post-trattamento. Il giorno dopo il microblading si formeranno delle crosticine che non vanno assolutamente asportate per evitare di portare via il colore, quindi non grattarle via ed evita di lavare le sopracciglia.

Nei giorni successivi la pelle potrebbe seccarsi e desquamarsi e il pigmento apparire un po’ più chiaro, ma non preoccuparti, è un effetto normale. Evita per almeno due settimane di sudare eccessivamente, quindi no all’attività sportiva intensa, alla sauna, al bagno turco e al sole diretto. Non truccare le sopracciglia e non andare in piscina, sempre per evitare lo sbiadimento del colore.

Dopo circa un mese sarà il momento del ritocco. Dopo altre due-tre settimane potrai riprendere le tue consuete abitudini e, dopo circa un anno, quando il pigmento sarà probabilmente sbiadito, potrai decidere se ripetere il trattamento o lasciare le tue sopracciglia al naturale. Si tratta ovviamente di tempistiche di massima, perché ogni pelle guarisce con i suoi tempi…

Varianti del microblading: microshading e microfeathering

Chiamato anche “effetto ombra” il microshading è una tecnica simile al microblading ma adatta soprattutto se hai una pelle particolarmente sensibile o grassa.

Più delicato rispetto al precursore, il microshading crea l’illusione di sopracciglia più folte sfruttando l’ombra proiettata dai peli e riempiendo gli spazi tra questi con microscopici puntini. Altri vantaggi rispetto alla tecnica da cui discende sono la guarigione più veloce, circa una settimana, e costi inferiori.

Così come il microblading, anche il microshading andrebbe ritoccato dopo circa un anno, nonostante possa durare fino a tre anni se curato con tutti gli accorgimenti. Se invece decidi di optare per il microfeathering sappi che prima dovrai far crescere completamente le tue sopracciglia, senza strapparle con le pinzette o con la ceretta, perché la differenza rispetto alla tecnica madre è di non ri-disegnare completamente le sopracciglia, ma di utilizzare quelle naturali come punto di partenza per riempire eventuali vuoti secondo le necessità.

Dopo sei-otto settimane dal primo intervento, a seconda di come guarisce la pelle, verranno eventualmente aggiunti altri tratti di colore. La durata del microfeathering è inferiore rispetto a quella del microblading perché le incisioni sono molto più sottili, inoltre l’età e il tipo di pelle (quella grassa, per esempio, non trattiene bene i pigmenti) possono incidere sulla resistenza del colore. Potrebbe quindi essere necessario un ritocco dopo 8-12 mesi.

Il microblading ha controindicazioni?

Il microblading non fa per te se hai problemi di eczema, dermatite, psoriasi o rosacea. Inoltre non è indicato neanche per chi abbia già tatuaggi semipermanenti di colore scuro o che siano virati al verde o al rosso. Infine il microblading non ha un buon rapporto con il sole e con le lampade abbronzanti: per evitare che i pigmenti spariscano troppo velocemente ricordati di utilizzare sempre una crema solare ad alta protezione.

Se vuoi prenotare il tuo trattamento Microblading Milano o semplicemente richiedere informazioni scrivici attraverso il form di contatto o chiama allo 02.48193222

Hai bisogno di un appuntamento?

PRENOTa ora

Hai bisogno di un appuntamento?

PRENOTa ora

Hai bisogno di un appuntamento?

02.48193222